Consulta 4 Titoli

Fuori collana

Editore: FedOA - Federico II University Press

Collana: Testi. Antichità, Medioevo e Umanesimo

Comitato scientifico: Giancarlo Abbamonte (Univ. Napoli Federico II), Stefano Ugo Baldassarri (ISI Florence), Claudio Buongiovanni (Univ. della Campania L. Vanvitelli), Guido Cappelli (Univ. Napoli Orientale), Carmen Codoñer (Univ. Salamanca), Aldo Corcella (Univ. Basilicata), Edoardo D’Angelo (Univ. Suor Orsola Benincasa, Napoli), Fulvio Delle Donne (Univ. Basilicata), Arturo De Vivo (Univ. Napoli Federico II), Rosalba Dimundo (Univ. Bari), Paulo Jorge Farmhouse Simoes Alberto (Univ. Lisboa), Paolo Garbini (Univ. Roma Sapienza), Giuseppe Germano (Univ. Napoli Federico II), Massimo Gioseffi (Univ. Milano), Andrew Laird (Brown University), Mario Lamagna (Univ. di Napoli Federico II), Marek Thue Kretschmer (Norwegian Univ. Science and Technology), Marc Laureys (Univ. Bonn), Rosa Maria Lucifora (Univ. Basilicata), Andrea Luzzi (Univ. Roma Sapienza), Giulio Massimilla (Univ. Napoli Federico II), Brian Maxson (East Tennessee State University), Marianne Pade (Accademia di Danimarca), Raffaele Perrelli (Univ. Calabria), Giovanni Polara (Univ. Napoli Federico II), Antonella Prenner (Univ. Napoli Federico II), Chiara Renda (Univ. Napoli Federico II), Alessandra Romeo (Univ. Calabria), Maria Chiara Scappaticcio (Univ. Napoli Federico II), Claudia Schindler (Univ. Hamburg), Francesca Sivo (Univ. Foggia), Marisa Squillante (Univ. Napoli Federico II), Anne-Marie Turcan-Verkerk (CNRS IRHT, Paris)

Comitato editoriale: Giancarlo Abbamonte, Stefano Ugo Baldassarri, Fulvio Delle Donne (coord. gen.), Arturo De Vivo, Giulio Massimilla, Brian Maxson, Giovanni Polara

Lingue: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo

Caratteri e contenuti della collana: Un filo chiaramente individuabile lega la tradizione dei testi letterari dall’Antichità all’Umanesimo: di tanto in tanto esso sembra interrompersi o spezzarsi, ma poco dopo riappare e ricomincia a dipanarsi. La formazione culturale di tipo grammaticale, retorico o poetico anche nei secoli più bui trova sempre il suo punto di riferimento nel canone degli autori del mondo antico, anche se quegli autori, talvolta, sono ridotti a puri nomi, che non conservano più alcuna traccia concreta di colui che lo portava.

La collana vuole appuntare l’attenzione proprio sulla continuità e sulle fratture – reali o apparenti – di tale tradizione, proponendo l’edizione o lo studio approfondito di testi antichi, medievali e umanistici scritti in greco e in latino, che, anche attraverso citazioni esplicite o implicite, mostrino la formazione culturale e letteraria dell’epoca nella quale furono prodotti. La filologia sarà lo strumento privilegiato dell’analisi letteraria, nell’intento di mettere a disposizione dei lettori ricerche approfondite e capaci di fornire innovative linee metodologiche, nonché testi compiutamente interpretati, contestualizzati e preferibilmente tradotti, così che le loro edizioni, sempre necessarie, non costituiscano solo il fine esclusivo, ma anche l’occasione o lo spunto per stimolare ulteriori riflessioni e ricerche

Peer review: Tutti gli ebook sono sottoposti a peer review secondo la modalità del doppio cieco (double blind)

Norme redazionali: Download PDF

Scheda di valutazione per la peer review: Download Word; PDF

 

Online ISSN 2612-0518