Laboratorio di Traduzione

1 Titoli

Editore: UniorPress

Collana: Laboratorio di Traduzione

Direttori della collana:  Michele Bernardini,  Monica Ruocco

Comitato editoriale: Flavia Aiello (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Giorgio Amitrano (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Guia Minerva Boni (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Andrea De Benedittis (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Raffaele Esposito (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Gianfrancesco Lusini (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Lea Nocera (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Antonia Soriente (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Natalia L. Tornesello (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Valeria Varriano (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Giovanni Vitiello (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”).

Comitato scientifico: Nathalie Arnold (Zayed University), Franco Buffoni (già Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Direttore di Testo a Fronte), Gonzalo Fernandez Parrilla (Universidad Autonoma Madrid), Camilla Miglio (Sapienza, Università di Roma), Barbara Ronchetti (Sapienza Università di Roma)

Comitato di redazione: Ada Barbaro (Sapienza Università di Roma), Giuseppina De Nicola (Sapienza Università di Roma), Daniela Potenza (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Bianca Maria Filippini (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”)

Caratteri e finalità della collana: La collana del Laboratorio di traduzione nasce nell’ambito dell’omonimo progetto del Dipartimento di eccellenza del DAAM con lo scopo di ospitare i risultati dei laboratori, dei percorsi e dei progetti di traduzione organizzati dai docenti con la partecipazione attiva dei loro studenti. L’idea del Laboratorio di traduzione, che ha una vocazione interdipartimentale, è quella di coinvolgere le molteplici competenze dei docenti UniOr nel campo della traduzione al fine di organizzare momenti di formazione avvicinando gli studenti a questo importante aspetto dell’apprendimento linguistico. Tale progetto scientifico parte dall’idea che la traduzione rappresenti ancora oggi un indispensabile e insostituibile processo che coinvolge ambiti molto diversi tra loro e che vanno oltre la sfera linguistica, comprendendo istanze politiche, sociali, economiche, e caratterizzandosi come un procedimento che, come affermava Umberto Eco, “si pone all’insegna della negoziazione”.

La collana accoglierà traduzioni di testi appartenenti a diverse aree linguistiche e geografiche, dall’antichità all’epoca contemporanea, senza distinzione di genere e di linguaggio, rappresentando una prima significativa opportunità per gli studenti UniOr di accostarsi all’esperienza della traduzione nei suoi aspetti teorici e pratici.

Peer review: Tutti i volumi sono sottoposti alla revisione anonima tra pari secondo la modalità del doppio cieco (double blind peer-review)

 

Tutti i libri