Akribos anaginoskein

1 Titoli
 Akribos anaginoskein

BUP_Flying_book_thumbnail7.jpg

 

Collana: Akribos anaginoskein

ISSN: 2784-8523

Dipartimento di riferimento: Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo

Contatto: Prof. Aldo Corcellaaldo.corcella@unibas.it

Progetto editoriale: Marco Aurelio attribuisce all’insegnamento di Rustico innanzitutto il merito di avergli insegnato a leggere attentamente, a non accontentarsi di una comprensione per grandi linee e a non farsi troppo rapidamente convincere da chi fa generiche chiacchiere: ἀκριβῶς ἀναγινώσκειν καὶ μὴ ἀρκεῖσθαι περινοοῦντα ὁλοσχερῶς μηδὲ τοῖς περιλαλοῦσι ταχέως συγκατατίθεσθαι.

La collana Akribos anaginoskein si propone come veicolo di ‘coscienziosa lettura’, attraverso un uso accorto di tutti gli strumenti dell’indagine storico - filologica, dei testi greci e latini e di quanti nel passato a loro volta li ‘hanno letti attentamente’, allo scopo sia di percorrere la strada a ritroso lungo le molteplici “lezioni” testuali (anaginoskein è “adottare una lezione” in ambito strettamente scoliastico-grammaticale), sia di comprendere a fondo e riconoscere (ἀναγιγνώσκειν è “riconoscere-conoscere a fondo” in fase di pre-scrittura e non solo) contesti di lettura, di uso e di riuso dei classici dalle epoche più antiche fino alla contemporaneità.

La collana mira, pertanto, da un lato a ripercorrere concreti processi e precisi sviluppi delle tradizioni testuali in epoca tardoantica, medievale ed umanistica. Dall’altro, essa vuole essere anche sede di analisi per ciò che attiene lo studio degli interpreti moderni e contemporanei della cultura e dei testi antichi - studio che si ritiene comunque necessario al fine di rendere le nostre indagini sull’antico pienamente fondate e consapevoli, evitando però l’approccio comparatistico di molti studi attuali riguardanti la fortuna dei testi antichi in favore di una lettura criticamente e storicamente fondata.

In tal modo, nella più autentica tradizione della filologia classica (la boeckhiana antiquitatis cognitio historica et philosopha), la collana si richiama al modello di una conoscenza che aspira ad avere un ruolo rilevante nella cultura contemporanea elaborando idee generali, ma ricercandole attraverso lo studio attento e concreto del particolare, senza scorciatoie: modello tutt’altro che superato, anzi quanto mai attuale in un mondo in cui le scorciatoie appaiono fin troppo frequentate e occorre invece richiamare alla “attenta lettura”.

In concreto, la collana si pone l’obiettivo di presentare una selezione di volumi monografici e miscellanei ed edizioni critiche, quali risultati di ricerche condotte in ambito filologico all’interno del DICEM e del DISU in collaborazione con altri gruppi di ricerca in contesti nazionali ed internazionali.

Componenti della Direzione scientifica: proff. Eugenio Amato (Univ. Nantes); Michele Bandini (Univ. Basilicata); Luciano Canfora (Univ. di Bari); Federico Condello (Univ. Bologna); Aldo Corcella (Univ. Basilicata); Carlo Vittorio Di Giovine (Univ. Basilicata); Elena Esposito (Univ. Basilicata); Martin Korenjak (Univ. Innsbruck); Luigi Lehnus (Univ. Milano); Rosa Maria Lucifora (Univ. Basilicata); Antonio Rigo (Univ. Venezia); Antonio Stramaglia (Univ. Bari).

Componenti del Comitato di redazione: proff. Raffaella Cantore (Univ. Ferrara); Fyodor Montemurro (Univ. Basilicata); Chiara Telesca (Univ. Innsbruck).

Lingue previste per la pubblicazione: Principali lingue moderne.

Sistemi per garantire la qualità delle pubblicazioni: I lavori proposti alla pubblicazione, interamente originali, sono preventivamente letti e approvati dalla Direzione scientifica della Collana. La qualità delle pubblicazioni è garantita, inoltre, dalla doppia lettura anonima dei contributi (double blind peer review).

Modalità di pubblicazione: Digitale in open access con possibilità di print on demand.

___________________________________________________

PER GLI AUTORI

Norme redazionaliDownload PDF 

Template: Download Word

Scheda di valutazione per la peer reviewDownload Word - Download PDF

Modulo per gli AutoriDownload Doc - Download PDF

___________________________________________________

 

La collana in BUP OMP