Studi greci e latini per Giuseppina Matino

##submission.authors##

Ferruccio Conti Bizzarro
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0000-0002-9434-8141
Mario Lamagna
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0000-0001-6839-6345
Giulio Massimilla
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0000-0001-7205-8883

Scheda

Logo_FedOAPress

Editore: FedOA - Federico II University Press 

Collana: Fuori collana

Pagine: 360

Lingua: Italiano

NBN:  http://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-26410

Abstract: Il volume raccoglie ventinove studi greci e latini dedicati all’illustre grecista Giuseppina Matino da partecipanti alla Sezione di Scienze dell’Antichità del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. I saggi spaziano dalla lingua e letteratura greca alla lingua e letteratura latina, alla filologia classica, alla papirologia, alla letteratura latina umanistica, alla filologia bizantina e alla ricezione dei classici. Questa ampia gamma di temi rispecchia i molteplici campi di studio coltivati nella Sezione di Scienze dell’Antichità, della quale Giuseppina Matino è stata Responsabile negli anni più recenti della sua carriera accademica.

Downloads

Download data is not yet available.

Profili

Ferruccio Conti Bizzarro, Università degli Studi di Napoli Federico II

Ferruccio Conti Bizzarro è Professore ordinario di Lingua e letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha svolto ricerche sulla commedia attica (Poetica e critica letteraria nei frammenti dei poeti comici greci, 1999; Comici entomologi, 2009) e sulla lessicografia greca (Ricerche di lessicografia greca e bizantina, 20142; Giulio Polluce e la critica della lingua greca, 2018). Altre sue pubblicazioni sono apparse in numerose riviste italiane e straniere.

Mario Lamagna, Università degli Studi di Napoli Federico II

Mario Lamagna è Professore associato di Lingua e letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. È l’autore di due edizioni commentate di commedie di Menandro (Perikeiromene, 1994; Samia, 1998). I suoi principali interessi di ricerca comprendono la Commedia Nuova, la storia del teatro, l’Atticismo, la patristica greca e la medicina bizantina (edizione critica di Abiziano, De urinis di Giovanni Attuario, 2017).

Giulio Massimilla, Università degli Studi di Napoli Federico II

Giulio Massimilla è Professore ordinario di Lingua e letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. È autore di un’edizione critica degli Aitia di Callimaco, con introduzione e commento, in due volumi (1996 e 2010). Ha trattato la lirica arcaica, il dramma classico, la critica letteraria antica, la poesia ellenistica, l’epica imperiale e tardoantica, il romanzo greco, la papirologia letteraria e la fortuna dell’antichità classica nella letteratura contemporanea.

##catalog.coverImageTitle##
Pubblicato
November 3, 2020

##monograph.miscellaneousDetails##

ISBN-13 (15)
978-88-6887-079-9
Data di pubblicazione (01)
2020-03-11
doi
10.6093/978-88-6887-079-9