Dei gratia rex Sicilie: Scene d’incoronazione divina nell’iconografia regia normanna

##submission.authors##

Mirko Vagnoni
Université de Fribourg (Suisse)
http://orcid.org/0000-0001-5752-4743

Scheda

Logo_FedOAPress

Editore: FedOA - Federico II University Press. 

Collana: Regna. Testi e studi su istituzioni, cultura e memoria del Mezzogiorno medievale. 

Pagine: 186.

Lingua: Italiano.

NBNhttp://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-21529.

Abstract: Seguendo gli studi di Percy Ernst Schramm sulla Staatssymbolik, gli storici hanno in genere considerato i ritratti regi medievali come immagini in grado di riflettere le concezioni del potere e le ideologie politiche medievali e che possono legittimare l’autorità regia e rafforzare l’ammirazione verso il sovrano. Questa interpretazione ha anche avuto un impatto cruciale sull’analisi delle ideologie monarchiche e della sacralità regia durante il Medioevo. Tuttavia, le recenti ricerche approntate in Germania sulla prassi sociale della Memoria hanno aperto a nuove prospettive creando un attivo dibattito storiografico sulla funzione sociale e sul significato dei ritratti regi all’interno dei contesti liturgici durante il Medioevo (funzione politica/propagandistica vs funzione religiosa/devozionale).

Questo libro mira a stimolare questo dibattito analizzando funzioni e messaggi delle immagini regie caratterizzate da figure e simboli sacri e da un contesto religioso e liturgico nel regno di Sicilia (1130-1189). Nello specifico esso investiga tre ritratti regi: San Nicola benedice Ruggero II nella Basilica di San Nicola a Bari; Cristo incorona Ruggero II nella Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio a Palermo; e Cristo incorona Guglielmo II nella Cattedrale di Monreale. Andando oltre i tradizionali approcci metodologici, la sua esegesi evita un’analisi, per così dire, a ‘senso unico’ nella quale l’opera d’arte è esaminata in maniera ‘autonoma’ rispetto al suo contesto storico, politico e funzionale. Inoltre, esso studia il ritratto regio come parte di una più ampia strategia di comunicazione che punta a mettere in scena la figura monarchica comparando le fonti iconografiche con le informazioni fornite dalle testimonianze scritte relative alla regalità monarchica ufficiale.

Questa nuova analisi dei ritratti regi normanni di contesto religioso e liturgico porta a originali prospettive e usa nuovi spunti per riformulare le idee tradizionalmente possedute dalla storiografia a questo riguardo e relativamente alle ideologie politiche e alla sacralità regia normanna.

 

Indice

Ringraziamenti 

 

Capitolo I. Introduzione

1. Il ritratto regio: una fonte per lo studio della regalità medievale

2. Problemi metodologici ed esegetici della fonte iconografica

3. Il caso dei re normanni di Sicilia

4. Approccio metodologico

 

Capitolo II. La placchetta della Basilica di San Nicola a Bari

1. Committenza

2. Datazione

3. Destinazione e contesto architettonico

4. Caratteristiche iconografiche

5. Soggetti e temi figurativi

6. Posizionamento e visibilità

7. Funzione e messaggio

8. Contesto storico-politico

9. Contesto ideologico-culturale

 

Capitolo III. Il mosaico della Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio a Palermo

1. Committenza

2. Datazione

3. Destinazione e contesto architettonico

4. Caratteristiche iconografiche

5. Soggetti e temi figurativi

6. Posizionamento e visibilità

7. Funzione e messaggio

8. Contesto storico-politico

9. Contesto ideologico-culturale

 

Capitolo IV. Il mosaico della Cattedrale di Monreale

1. Committenza

2. Datazione

3. Destinazione e contesto architettonico

4. Caratteristiche iconografiche

5. Soggetti e temi figurativi

6. Posizionamento e visibilità

7. Funzione e messaggio

8. Contesto storico-politico

9. Contesto ideologico-culturale 

 

Capitolo V. Conclusioni 

 

Appendice iconografica

 

Bibliografia

Indici

Indice dei nomi

Indice dei luoghi

 

Principali recensioni:

  1. “Archivio Storico Italiano”, 176/2 (2018), pp. 405-406.
  2. “Hortus Artium Medievalium. Journal of the International Research Center for Late Antiquity and Middle Ages”, 24 (2018), pp. 495-496.
  3. “Archivio Storico per la Calabria e la Lucania”, 84 (2018), pp. 297-298.
  4. “Le Moyen Âge. Revue d’Histoire et de Philologie”, 124/1 (2018), pp. 203-204.
  5. “Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken”, 98 (2018), pp. 536-537.

Downloads

Download data is not yet available.

Profilo dell'Autore

Mirko Vagnoni, Université de Fribourg (Suisse)

Mirko Vagnoni è Ricercatore Senior e Dr.-Assistente in Storia dell’Arte Medievale all’Université de Fribourg (Svizzera). Il suo principale argomento di ricerca è l’iconografia e la sacralità regia nel regno di Sicilia durante il periodo normanno-svevo. Su questo argomento ha tenuto relazioni a convegni e ha pubblicato diversi saggi. Si segnala la monografia: Le rappresentazioni del potere. La sacralità regia dei Normanni di Sicilia: un mito?, Bari 2012.

##catalog.coverImageTitle##
Pubblicato
October 30, 2017

##monograph.miscellaneousDetails##

ISBN-13 (15)
978-88-6887-018-8
Data di pubblicazione (01)
2017-10-30
doi
10.6093/978-88-6887-018-8