Progettare nella città antica

Autori

Francesco Iuliano
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0009-0003-8956-4776
Margherita Maurea
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0009-0002-4574-9560

Keywords:

Progetto di architettura, Strategie di rigenerazione, Interdisciplinarietà, Centro Antico di Napoli

Sinossi

fedoa.png

Editore: FedOA - Federico II University Press

Collana:  TeA / Teaching Architecture

Pagine: 201

Lingua: Italiano

NBN: http://nbn.depositolegale.it/resolver.pl?nbn=urn:nbn:it:unina-29371

Abstract:  La pubblicazione raccoglie gli esiti delle ricerche condotte nell'ambito delle tesi di laurea in Progettazione Architettonica ed Urbana, discusse negli anni accademici 2020/21 e 2021/22, nel corso quinquennale a ciclo unico (Arc5UE) e nel corso di laurea magistrale in Architettura - Progettazione Architettonica (MAPA/ACTA) presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Il tema comune trattato è "Progettare nella città antica", affrontato attraverso la selezione di tre casi studio: il complesso scolastico Casanova-Costantinopoli, il complesso di Santa Caterina a Formiello e il complesso comunale della Morgue. Lavorare nella città antica significa esaminare una realtà fisica precisa e cercarvi motivazioni e conferme. Si immaginano progetti attivi che conferiscano significato agli spazi abitativi, favorendo processi di interazione e integrazione tra le componenti sociali, economiche ed ambientali. In questo senso, le visioni sviluppate partono dai materiali propri della città antica, reinterpretandoli con la consapevolezza della necessità di un approccio progettuale che coinvolga saperi diversi: dalle valutazioni conoscitive della disciplina estimativa, alla sensibilità nella tutela del patrimonio storico-costruito proprio del restauro, fino al riconoscimento della centralità dello spazio pubblico e, di conseguenza, dell'architettura del paesaggio. L'obiettivo delle ricerche presentate è indagare strategie e modalità di innovazione territoriale per preservare e tramandare la ricchezza e la vitalità che nel corso del tempo la città antica ha accumulato e garantito. Attraverso un'analisi dettagliata dei casi studio selezionati e una riflessione approfondita sul fenomeno della rigenerazione urbana, si cerca di offrire una visione chiara e articolata sulla sfida di progettare all'interno della città antica, suggerendo strategie di sviluppo per il Centro Antico di Napoli, che tengano conto della sua storia e delle sue peculiarità, proponendo allo stesso tempo soluzioni innovative per rispondere alle sfide future.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografie autore

Francesco Iuliano, Università degli Studi di Napoli Federico II

Francesco Iuliano, architetto si laurea con lode presso l’Università Degli Studi di Napoli “Federico II”, con una tesi in progettazioni architettonica e urbana. Dal 2022 svolge attività di ricerca in ambito accademico in qualità di Cultore della Materia e collabora alla didattica in laboratori di progettazione architettonica e urbana. Ha partecipato all’organizzazione di pubblicazioni, mostre e workshop.

Margherita Maurea, Università degli Studi di Napoli Federico II

Margherita Maurea, architetto è dottoranda di ricerca. Si laurea con lode presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Svolge attività di ricerca in ambito accademico e collabora alla didattica in laboratori di progettazione architettonica e urbana. Ha partecipato all’organizzazione di pubblicazioni, mostre e workshop.

Progettare

##submission.downloads##

Pubblicato

July 20, 2023

Licenza

Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Dettagli su questo libro

ISBN-13 (15)

978-88-6887-192-5

Data di pubblicazione (01)

2023-07-20