Corte e cerimoniale di Carlo di Borbone a Napoli

##submission.authors##

Anna Maria Rao
Università degli Studi di Napoli Federico II
https://orcid.org/0000-0002-3496-732X

Scheda

Logo_FedOAPress

Editore: FedOA - Federico II University Press 

Collana: Clio. Saggi di scienze storiche, archeologiche e storico-artistiche

Pagine: 178

Lingua: Italiano

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-25834

Abstract: Con l’arrivo a Napoli di Carlo di Borbone, nel 1734, cessata la plurisecolare dipendenza delle Sicilie da sovrani esterni e non residenti, prese subito avvio la formazione di una corte che divenne ben presto motivo di ammirazione per diplomatici e viaggiatori stranieri, oltre che uno dei simboli della politica di rafforzamento del nuovo Stato e della sua autonomia.A lungo trascurata dalla storiografia, la corte di Carlo e Maria Amalia viene qui indagata da punti di vista molteplici: le continuità e le discontinuità rispetto ai precedenti modelli vicereali e ad altri modelli europei, l’importanza simbolica di cerimonie e etichette nella costruzione di gerarchie cetuali e statuali, i contesti architettonici e la pluralità delle sedi, da Napoli e Capodimonte a Caserta e Carditello, da Portici a Persano. Nozze, nascite, funerali, rappresentazioni teatrali e scavi archeologici, partite di caccia e cerimonie laiche e religiose furono altrettante occasioni di esibizione della maestà del re e della sua munificenza, momenti celebrativi della unione tra il sovrano e il suo popolo. Anche inchini e baciamani potevano servire a costruire una civiltà delle buone maniere e a forgiare un’immagine di prestigio dello Stato napoletano sulla scena europea.

Downloads

Download data is not yet available.

Profilo dell'Autore

Anna Maria Rao, Università degli Studi di Napoli Federico II

Insegna Storia moderna e Metodologia della ricerca storica nell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Già Presidente della Commissione Internazionale di Storia della Rivoluzione francese e della Società italiana di studi sul secolo XVIII, ha pubblicato vari volumi e saggi di storia politica e culturale del Settecento e del periodo rivoluzionario.

##catalog.coverImageTitle##
Pubblicato
April 8, 2020

##monograph.miscellaneousDetails##

ISBN-13 (15)
978-88-6887-069-0
Data di pubblicazione (01)
2020-04-08
doi
10.6093/978-88-6887-069-0