Ricognizioni scritturistiche III. Letture medioevali e moderne

##submission.authors##

Riccardo Maisano
Università degli studi di Napoli "L'Orientale"
https://orcid.org/0000-0002-0238-9545

Scheda

UniorPress2.jpg

Editore: UniorPress

Collana: Bibbia e Letteratura

Pagine: 236

Lingua: Italia

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-25649

Abstract: I contributi raccolti in questa silloge si propongono di ripercorrere le traiettorie concettuali e culturali individuabili mediante un approccio filologico a libri tra i più noti e frequentati della civiltà occidentale, ma anche tra i più soggetti a condizionamenti e precomprensioni. I testi sono presentati come “ricognizioni” nel senso letterale della parola: il tempo che è trascorso dalla prima stesura di gran parte di essi e i progressi compiuti nel frattempo dalla disciplina permettono di riproporli come esempio di approccio ai libri biblici in prospettiva filologica e come spunto metodologico che contribuisca a porre domande nuove intorno a temi e problemi sui quali soltanto in apparenza sembra che sia stato detto tutto.

Nel secondo tomo, sono rievocati alcuni momenti di storia degli studi sulle Scritture, caratterizzati da figure che su tale storia hanno lasciato il segno: Girolamo, Gregorio Magno, i letterati bizantini Romano il Melodo e Niceta Coniata, Giovanni Diodati, Johann Jacob Wettstein, Ernesto Buonaiuti e Giovanni Garbini, richiamati come altrettanti esempi del modo di mettere i libri del Nuovo Testamento a confronto innanzitutto tra loro, quindi con i libri dell’Antico Testamento, con la letteratura patristica e con quella profana.

Downloads

Download data is not yet available.

Profilo dell'Autore

Riccardo Maisano, Università degli studi di Napoli "L'Orientale"

Ha insegnato nell’Università di Salerno (1969-1987), nell’Università di Calabria (1975-1977) e nell’Università di Napoli “L’Orientale” (1987-2017). È autore di saggi di filologia neotestamentaria, letteratura cristiana antica, filologia bizantina, storia degli studi. Ha pubblicato il manuale: Filologia del Nuovo Testamento. La tradizione e la trasmissione dei testi (Roma: Carocci Editore, 2014). Ha curato edizioni e traduzioni commentate di Giorgio Sfranze, Cronaca (Roma: Accademia dei Lincei, 1990), Temistio, Discorsi (Torino: UTET, 1995), Romano il Melodo, Cantici (Torino: UTET, 2002), Girolamo, Commento a Isaia (Roma: Città Nuova, 2013-2015), Vangelo di Luca (Roma: Carocci Editore, 2017).

##catalog.coverImageTitle##
Pubblicato
December 11, 2019

##monograph.miscellaneousDetails##

ISBN-13 (15)
978-88-6719-179-6
Data di pubblicazione (01)
2019-12-11