Prima e dopo Cavour: La musica tra Stato Sabaudo e Italia Unita (1848-1870). Atti del Convegno Internazionale Napoli, 11-12 novembre 2011

##submission.authors##

Enrica Donisi

Scheda

Editore: ClioPress. Editoria digitale per la didattica e la ricerca storica.

Pagine: 348.

Lingua: Italiano.

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-22052

Abstract:  Il presente volume è frutto del Convegno di Studi Prima e dopo Cavour: la musica fra Stato Sabaudo e Italia Unita (1848-1870), organizzato nel 2011 nell’ambito delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Cavour e del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia.

Indice

Enrico Careri, Enrica Donisi, Premessa

Elio Matassi, Il nazionalismo musicale, Giuseppe Martucci, l’estetica di Antonio Tari e la musica assoluta

Rossella Del Prete, L’avventura imprenditoriale della musica nell’Ottocento: i luoghi, i protagonisti, il sistema produttivo e di fruizione, l’editoria

Luca Aversano, La musica nella scuola tra Cavour e l’Italia unita

Enrica Donisi, Echi risorgimentali nella Scuola violoncellistica di Napoli

Annunziato Pugliese, Giorgio Miceli, Paolo Serrao e Andrea Cefaly, due musicisti e un pittore calabresi sulla scena risorgimentale

Francesco Bissoli, Mito e coralità nell’Assedio di Firenze (1856-1860) di Giovanni Bottesini

Antonio Rostagno, Dibattito politico e melodramma risorgimentale. L’esempio del tema del perdono

Giovanni Guanti, Costantino Nigra e la sua romantica filologia musicale

Giorgio Ruberti, Mezzogiorno e Risorgimento nel (contro)canto popolare

Claudio Gison, Il mito di Michelangelo nel teatro musicale del Risorgimento

Simona Frasca (con un contributo di David Riondino), Appunti per un Monumento sonoro al Musico Ignoto

Agostino Ziino, «A S.M. Umberto I Re d’Italia Augusto Simbolo della Patria e degli Eroi»: l’omaggio musicale come metafora dell’Italia unita

 

Downloads

Download data is not yet available.

Profili

Enrico Careri

Enrico Careri insegna musicologia presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università“Federico II” di Napoli. Ha conseguito il titolo di Ph.D presso il Music Department dell’Università di Liverpool. Autore di monografie e articoli sulla musica italiana del ‘700 (Geminiani, Vivaldi, Corelli, Valentini, Bonporti), è membro del Comitato scientifico del Centro Studi L. Boccherini, dell’Edizione Nazionale dell’Opera omnia di G. B.Pergolesi, di F. Geminiani Opera Omnia, della Rivista Italiana di Musicologia, e dal 2010 è direttore del Centro Studi Canzone Napoletana.

Enrica Donisi

Enrica Donisi ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia, Scienze eTecniche della Musica presso l’Università di Roma Tor Vergata. Dopo gli studi di pianoforte si è specializzata in Didattica delle musica e in Manoscritti e Stampe musicali. È abilitata all’insegnamento di Filosofia e Storia nei Licei, di Storia della Musica nei Licei musicali e di Educazione Musicale nelle scuole di I e II grado. Ha partecipato a convegniea progetti di ricerca di rilievo internazionale. Tra le sue numerose pubblicazioni si segnalano Le Scuole Musicali dell’Orfanotrofio di S. Lorenzo di Aversa, Grottaminarda (AV), Delta3Edizioni, 2010 e Le Bande musicali militari dall’Unità d’Italia alla prima metà del Novecento. Le Bande delle tre Forze Armate, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Roma, Ministero della Difesa, 2012.

##catalog.coverImageTitle##
Pubblicato
April 28, 2017

##monograph.miscellaneousDetails##

ISBN-13 (15)
978-88-88904-19-1
Data di pubblicazione (01)
2015-05-24
doi
10.6093/978-88-88904-19-1