Spazi urbani sicuri: Strategie e azioni per un approccio integrato alla qualità insediativa

Autori

Francesca Coppola
Università degli Studi di Salerno
https://orcid.org/0000-0002-0429-3571
Michele Grimaldi
Università degli Studi di Salerno
https://orcid.org/0000-0001-6906-3809
Isidoro Fasolino
Università degli Studi di Salerno
https://orcid.org/0000-0002-6017-7508

Keywords:

sicurezza urbana, qualità urbana, urbanistica

Sinossi

Logo_FedOAPress

Editore: FedOA - Federico II University Press

Collana:  TRIA Urban Studies

Pagine: 490

Lingua: Italiano

NBN: http://nbn.depositolegale.it/resolver.pl?nbn=urn:nbn:it:unina-27539

Abstract: Uno dei principali requisiti per il buon funzionamento delle città, e per la loro sostenibilità, è che esse siano dotate di strade e spazi pubblici sicuri. Tale circostanza è ribadita dagli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, in particolare dal Goal 11 con il quale si promuove la creazione di città sicure, oltre che inclusive, resilienti e sostenibili.

La sicurezza in città è ostacolata quotidianamente dal verificarsi di reati predatori o episodi di inciviltà che condizionano la percezione di insicurezza innalzando la paura.

La crescente domanda di sicurezza avanzata dai cittadini impone un cambio di prospettiva rispetto agli approcci sino ad ora adottati per far fronte a tale problematica.

L’obiettivo di rendere la città più sicura non può essere perseguito esclusivamente con azioni di controllo o di tipo repressivo o con sporadici e generalizzati interventi di matrice sociale. È necessario affrontare la problematica in una prospettiva multidisciplinare e multilivello, seguendo un approccio integrato che inglobi in sé considerazioni, competenze, strategie ed azioni di natura urbanistica, architettonica, sociologica, criminologica, giuridica e politica.

Alla luce di quanto osservato, la raccolta si configura come occasione per riflettere, in maniera più attenta, su una tematica di particolare complessità, integrando saperi e punti di vista differenti che possano guidare l’urbanistica verso la predisposizione di azioni specifiche, eventualmente da poter contemplare nel Piano Urbanistico Comunale, per l’adeguamento, nel tempo, degli spazi urbani a criteri di sicurezza.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografie autore

Francesca Coppola, Università degli Studi di Salerno

Ingegnere, è PhD student in Rischio e sostenibilità nei sistemi dell’ingegneria civile, edile e ambientale presso l’Università di Salerno e Cultore della materia in Tecnica e pianificazione urbanistica. È socio aderente dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU).

 

Michele Grimaldi, Università degli Studi di Salerno

Ingegnere, è PhD in Ingegneria civile per l’ambiente e il territorio, ricercatore e docente presso l’Università di Salerno dei corsi di Analisi dei sistemi urbani e territoriali e di Pianificazione territorio e ambiente. È autore di articoli, saggi e libri in tali materie. È membro effettivo e segretario della Sezione Campania dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU).

Isidoro Fasolino, Università degli Studi di Salerno

Ingegnere, è PhD in Tecnica urbanistica, professore associato in Tecnica e pianificazione urbanistica e insegna Urbanistica e Fondamenti di tecnica urbanistica presso l’Università di Salerno. È autore di articoli, saggi e libri in tali materie. È membro effettivo e componente del Consiglio Direttivo, sia della Campania che Nazionale, dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU).

##submission.downloads##

Pubblicato

July 31, 2021

Licenza

Creative Commons License

TQuesto lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Dettagli su questo libro

ISBN-13 (15)

978-88-6887-105-5

Data di pubblicazione (01)

2021-07-31

doi

10.6093/978-88-6887-105-5